Attività riconoscibili

Nell’ambito “attività di tirocinio e laboratorio” (6 CFU per la triennale, 3 CFU per la magistrale), è possibile inserire:

a. laboratorio di tedesco attivato dai CdS in Filosofia e in Scienze filosofiche [è necessaria una frequenza almeno del 75% e permette di acquisire 3 CFU];

b. corso di greco base [attenzione: è necessaria una frequenza almeno del 75% e permette di acquisire 3 CFU];

c. laboratorio di latino attivato dai CdS in Filosofia e in Scienze filosofiche [attenzione: è necessaria una frequenza almeno del 75% e permette di acquisire 3 CFU];

d. laboratorio di scrittura tesi e Academic Reading [permette di acquisire 3 CFU solo a partire da quello attivato dall'a.a. 2021-22]

e. ulteriori TAL di lingua diversa dal TAL obbligatorio (leggere la voce "Crediti liberi" al link http://cla.unipd.it/test-linguistici/tal/). Il livello minimo riconosciuto è B1 per la laurea triennale, B2 per la laurea magistrale [per la registrazione, inviare al docente i TAL di cui si richiede il riconoscimento];

f. ulteriori conoscenze linguistiche: certificazioni relative al superamento di esami di competenza linguistica ottenute presso enti riconosciuti (vedi tabella al link http://cla.unipd.it/test-linguistici/certificazioni/). Il livello minimo riconosciuto è B1 per la laurea triennale, B2 per la laurea magistrale;

g. corsi di formazione promossi da Regioni, Associazioni professionali ecc., comprendenti attività di laboratorio o stage, di durata complessiva di almeno 75 ore (3 CFU);

h. la partecipazione al programma Erasmus e a programmi di studio promossi da accordi bilaterali interuniversitari internazionali (3 CFU per ogni semestre) [per la registrazione, inviare al docente i ToR o gli attestati di "Attendance" o "End of mobility" relativi allo svolgimento del soggiorno] ;
[Nel periodo di restrizioni alla mobilità a causa della pandemia di Covid19, se la studentessa o lo studente non ha potuto recarsi nella sede estera, ma ha comunque ottenuto dall'ateneo il riconoscimento del soggiorno "virtuale", l'attestato relativo sarà comunque ritenuto valido per i 3 CFU.]

i. tirocini o stage (75 ore per 3 CFU) presso enti ed istituzioni riconosciuti e coi quali deve essere firmato un accordo preventivo attraverso l'ufficio stage e tirocini dell'Università;
[Le informazioni relative alla documentazione necessaria e all'iter da seguire sono disponibili al seguente link: https://www.unipd.it/stage ]

 j. la partecipazione a corsi promossi dal servizio stage e mondo del lavoro (o altri servizi dell'Università) su problematiche riguardanti l'inserimento nel mondo del lavoro di durata complessiva di almeno 75 ore (3 CFU);

 k. cicli di lezioni e seminari, offerti al di fuori del Corso di laurea, che siano previamente riconosciuti e approvati dal Consiglio del Corso di laurea e contemplino un monte complessivo, tra "didattica" e "studio", di almeno 75 ore (3 CFU);

Si sottolinea che prestazioni professionali e attività lavorative, di per sé, non possono essere riconosciute per l'ottenimento dei CFU. E', invece, possibile il riconoscimento di attività di formazione/aggiornamento eventualmente svolte all'interno dell'ambito lavorativo (75 ore per 3 CFU, 150 ore per 6 CFU), previa verifica della loro congruenza con il progetto formativo del CdS.

Si ricorda, inoltre, che i 6 CFU per la laurea triennale devono essere registrati tutti assieme in un unico appello, e che non possono essere registrati in appelli separati.

Last modified: Friday, 1 October 2021, 12:30 PM